Ricevitori web radio

Sfatiamo subito il primo dubbio,
la domanda che molti si chiedono è:
  • Una web radio si può ascoltare solo con il computer?
  • La risposta è certamente: NO!
    Molte persone pensano che le web radio sono un tipo di radio limitato all'ascolto solo attraverso il computer, è per questo motivo che le web radio non ricevono il meritato rispetto che dovrebbero avere!
    Sono alcuni anni ormai che in Italia si stanno diffondendo (con molta fatica) i ricevitori per le web radio, che sono simili ai ricevitori tradizionali che ormai tutti hanno in casa, ma hanno anche la possibilità di ascoltare oltre le radio che trasmettono in modulazione di frequenza (FM), anche le radio che trasmettono su internet (web radio), e le radio che trasmettono con il nuovo sistema digitale DAB.
    All'estero questi ricevitori sono molto più diffusi che da noi in Italia, basti pensare che da rilevazioni di Bridge Ratings informano che in Nord America le radio tradizionali perdono progressivamente pubblico, al calo dell’ascolto via etere corrisponde una crescita dell’audience on-line, con le Web radio capaci di catturare ormai circa 60 milioni di ascoltatori a settimana.
    Ecco allora, che si comprende il motivo del perchè a questi moderni ricevitori non viene data la meritata pubblicità, ovvero più ricevitori si vendono e più ascoltatori si potrebbero perdere a favore delle web radio che avrebbero la possibilità di aumentare il proprio bacino di ascolto, e a perdere l'audience sarebbero a questo punto solo le radio che trasmettono via etere, come ad esempio i grandi network nazionali. Alla diminuzione degli ascolti delle radio in FM, contribuiscono ovviamente anche i lettori Mp3 e i telefonini smartphones che consentono l’ascolto in streaming. Sempre in America, l’ascolto sui player portatili musicali è salito a 11 ore settimanali, + 7 % rispetto agli anni precedenti, mentre l’ascolto su smartphones cresce a doppia cifra, con 5 ore settimanali dedicate dai 18-24 enni e un tasso di incremento del 28 % tra gli utenti di età superiore ai 55 anni.
    Non si poteva concludere questo articolo senza alcune informazioni su quali ricevitori acquistare, come impostare le web radio e come scegliere l'apparato adatto alle proprie esigenze.
  • Innanzitutto quando vi recherete in un negozio (consigliamo i grandi centri commerciali) si raccomanda di chiedere per prima cosa se quel ricevitore è adatto alla ricezione anche delle radio che trasmettono su internet, il perchè di questa raccomadazione, è che gli addetti devono sempre cercare di vendere e se non lo hanno disponibile quel tipo di ricevitore, cercheranno di vendervi i soliti ricevitori tradizionali.
  • Se invece cercate su internet questi ricevitori, leggete bene le indicazioni, deve essere indicato che è adatto alla ricezione delle radio che trasmettono su internet, il prezzo varia di poco, ma perdete però la possibilità di poter ascoltare le web radio.
  • Altro punto importante, questi tipi di ricevitori si collegano in wi-fi al modem di casa, oppure hanno un cavo ethernet per collegarsi direttamente al modem.
  • Siamo giunti ora a come dover impostare il ricevitore per poter ascoltare le web radio.
    La maggior parte delle grandi radio trasmettono anche su internet e in certi ricevitori sono già impostate le radio più importanti, ma se desiderate aggiungere la vostra web radio preferita, dovete anche sapere l'indirizzo dello streaming che dovrà essere impostato manualmente;
    ad esempio lo streaming di Radio Rossini (chiamato anche flusso) è il seguente indirizzo:
  • http://www.radiorossini.com/radio.asp
    Oppure:
  • http://streaming.radionomy.com/ClassicaRadioMusic
    A questo punto vogliamo anche indicarvi le chiavi di ricerca per poter effettuare una ricerca ed un eventuale acquisto di questi ricevitori su internet:
  • ricevitori radio internet
    Sono le parole adatte per fare una ricerca.
    Solitamente ì più scettici poi si domanderanno:
    Ma poi devo tenere il computer acceso?
    Assolutamente NO! Questo tipo di ricevitore ha solo l'obbligo di collegarsi ad un modem in wi-fi o attraverso il cavo ethernet per poter funzionare ed ovviamente di una presa elettrica per poterlo accendere.
    Ecco qui di seguito alcuni esempi di ricevitori, si nota infatti che anche se simili, non viene indicato che riceve le web radio:
  • Ricevitore: solo radio tradizionali
  • Ricevitore: solo radio tradizionali
  • Ricevitore: Ricevitore per FM, DAB, WEB RADIO (completo)
  • Ricevitore: solo web radio
    Quando si fa un acquisto si raccomanda pertanto di leggere bene le indicazioni sul ricevitore!
    Oltre che in casa, ascoltate la musica anche in auto?
    Allora se dovete cambiare l'autoradio, o siete in procinto di acquistare un'auto nuova, informatevi sulla possibilità di poter avere un'autoradio che si colleghi anche in internet, esiste la Parrot che produce autoradio di ultima generazione che si collegano ad internet con il sistema operativo ANDROID e anche queste ovviamente possono ricevere la musica sia dalle radio in FM che dalle web radio.

    Ascoltaci online

  • by Giancarlo G.